RETRUSIONE MASCELLARE CON PERDITA DI TUTTI I DENTI SUPERIORI

IMG. 1 – 3: Paziente di 50 anni con perdita di tutti i denti dell’arcata superiore associata a retrusione del mascellare superiore con perdita di sostegno per i tessuti molli peri-orali (labbra e guance).

IMG. 4 – 5: Radiografie preoperatorie che mostrano la scomparsa pressoché totale dell’osso mascellare e la retrusione della mascella rispetto alla mandibola (III classe scheletrica).

IMG. 6 – 7: Intervento chirurgico di osteotomia del mascellare superiore di avanzamento e abbassamento associato a innesti ossei per consentire non solo la correzione della dismorfia facciale ma anche creare condizioni ideali per inserire impianti che supporteranno una protesi fissa.

IMG. 8 – 9: Risultato finale: sono stati ripristinati corretti rapporti scheletrici tra mascella e mandibola, è notevolmente migliorato il profilo facciale e il sostegno ai tessuti molli periorali con scomparsa di molte rughe e ringiovanimento generale del volto (non è stato fatto uso di filler e il risultato è quindi molto più stabile nel tempo) ed è stato possibile riabilitare la masticazione con una protesi fissa altamente estetica e funzionale.